Archivi categoria: formazione-agronomo

In questa categoria sono dettagliate le mie competenze professionali di origine universitaria e le attività di aggiornamento professionale.

Contatti

I miei recapiti sono quelli riportati in questa <a rel=”nofollow” pagina dell’Albo dell’Ordine dei Dottori Agronomi della Provincia di Milano (presso il quale sono attualmente iscritto – 15/2/2019).

La pubblicazione dei dati negli albi è al solo fine della trasparenza, ovvero come riscontro dell’iscrizione, ma essi non possono essere archiviati per fini pubblicitari.
Anche questa pagina non è pubblica, non essendo indicizzata dai motori di ricerca ed è raggiungibile solo attraverso il link utilizzato per accedervi.

Per un rapido contatto è possibile utilizzare il formulario di seguito riportato:

- E' indispensabile completare tutti i campi obbligatori del formulario (quelli contrassegnati con asterisco). Negli altri casi i dati non sono obbligatori, ma possono essere essenziali per dare esito alla email inviata.
Non è richiesto l'inserimento del nome e cognome (è sufficente un nickname), sebbene in alcune comunicazioni esso è oggettivamente necessario.
- Il Titolare del Trattamento dei dati è Luca Federico Fianchini.
- Il trattamento dei dati personali inviati attraverso questo formulario è basato sul consenso, ovvero è necessario fornire l'autorizzazione al trattamento di quei dati che sono considerati personali (es. nome, cognome, email ed eventuali altri dati inseriti), anche al fine di consentire al ricevente di poter rispondere.
- Si segnala che i dati identificativi forniti non saranno trasferiti a terzi e non daranno luogo a profilazione personale. Le comunicazioni inviate, dopo l'eventuale risposta, saranno archiviate, suddivise per anno e per mese, all'interno di supporti informatici criptati, in modo tale da garantirne la sicurezza e la riservatezza.
- E' possibile chiedere in ogni momento la conferma dell'esistenza di propri dati e in caso affermativo è possibile chiederne l'aggiornamento, o la cancellazione.
- Si segnala che, in ogni caso, qualora la comunicazione non risponda agli scopi indicati, per i quali è stato predisposto questo formulario, i dati eventualmente inviati saranno cancellati al momento della ricezione, tranne in eventuali casi in cui la conservazione possa essere richiesta da obblighi di legge.

 

Profilo professionale

I miei interessi e competenze spaziano dalla comunicazione all’esteso ambito professionale del dottore agronomo, dal quale attingo molti spunti per gli articoli che scrivo sul mio sito internet tecnico (Agrolinker), che pubblico dal 2002. Per questo motivo mi considero un agronomo comunicatore, sebbene sono consapevole che ciò che noi siamo dipende da ciò che gli altri ci considerano.

Linee di principio operative per l’esercizio della professione di agronomo

Date le molteplici competenze messe a disposizione dalla professione di dottore agronomo è inevitabile che esse possano a tratti divenire, per molte persone, semplici interessi, nel momento in cui l’aggiornamento non sia accompagnato dal mantenimento dell’operatività in un dato ambito. La conoscenza tecnica è in ogni caso basata su uno studio approfondito la cui memoria permane nel tempo, proprio attraverso l’interesse per le materie studiate, che è integrato dall’effettuazione di una formazione continua (obbligatoria).

Non è per altro verso raro conoscere persone, potenziali committenti, che seppur privi di una formazione specifica abbiano raggiunto, per passione per il loro lavoro, un elevato livello di conoscenza di alcuni argomenti tecnici. Alcuni esperti si sentono minacciati dalla competenza della gente comune: sebbene l’ambito professionale non deve essere un terreno di confronto, la consapevolezza del sapere e il piacere di conoscere dovrebbe (compatibilmente col tempo a disposizione) aprire al dialogo e alla condivisione di esperienze con chiunque, nella consapevolezza (si spera reciproca) che chi non abbia studiato davvero una determinata scienza non disponga comunque delle basi necessarie per interconnettere e confrontare le differenti problematiche tecniche.

E’ a questo livello di comprensione superiore, che risiede la capacità di risolvere i problemi, tipica di molte professioni, la quale differenzia quindi un tecnico da una persona comune e fa sì che anche una persona tecnicamente preparata possa aver bisogno di una consulenza tecnica, che poi diviene essenziale in quegli ambiti, in cui le norme vigenti richiedano la firma del professionista che diviene garante, rispetto allo Stato, dell’applicazione dei principi scientifici, a cui le normative di volta in volta si ispirano.

Con questo voglio dire che sono disponibile a confrontarmi con chiunque sulle tematiche di mia conoscenza, agevolando e sperando di trovare sempre, quando necessario, un terreno di confronto e di proficua collaborazione, anche con persone che esercitino differenti professioni e che possono trovarsi nel ruolo di collaboratori, o nel ruolo di committenti di un incarico professionale. In ogni caso sarò sempre disponibile ad adoperarmi per risolvere le problematiche oggetto di richiesta di consulenza, nel mio ambito di competenza, anche eventualmente consigliando chi più di me, nel caso ci fosse bisogno, possa essere in grado di risolvere i problemi di vostro stretto interesse.

Per aiutare a comprendere il mio ambito di competenza ho quindi pubblicato la lista degli esami che ho sostenuto all’università, che può essere incrociata con le competenze dei dottori agronomi , indicate nella legge professionale (Art. 2 della Legge n.3 del 7 gennaio 1976 e successivi aggiornamenti) e anche con gli eventi di aggiornamento che ho seguito negli ultimi anni.

Competenze professionali dei Dottori Agronomi

L’iscrizione all’Albo dei Dottori Agronomi e Forestali, previo superamento dell’Esame di Stato, abilita, secondo l’articolo 1 della Legge n.3 del 1976, all’esercizio della libera professione di dottore agronomo e quindi all’uso del titolo professionale, che in mancanza di iscrizione non sono possibili, ma c’è un particolare in più: il titolo di dottore agronomo è equipollente a quello di dottore forestale e quindi le competenze di cui essi dispongono sono condivise tra le due professioni.

Raccolta di documenti sulla professione e sulle competenze dei dottori agronomi e dottori forestali

Di seguito sono proposti una serie di collegamenti a documenti esterni, utili a chi è interessato a sapere quello che può fare come agronomo e quello che i vari professionisti fanno (in tal senso è utile consultare gli albi degli ordini locali che a volte riportano le specializzazioni degli iscritti e i loro recapiti):

Alcune pagine di link su varie competenze pubblicate sui siti di alcuni ordini locali dei dottori agronomi e forestali:

Alcuni documenti sulle libere professioni:

Chi vuole suggerire altri documenti da aggiungere in questa lista può scrivermi utilizzando il formulario per i Contatti .

Iscrizioni – Albi, elenchi

Sono iscritto, dal 2002, presso l’Albo dell’Ordine dei Dottori Agronomi della Provincia di Milano, al n.°1086 (collegamento al mio profilo nell’albo).

Sono stato iscritto dal 2005 al 2019 nell’ ‘Elenco Speciale’ dei Direttori Responsabili di Testata, tenuto presso l’Ordine dei Giornalisti di Roma.

Eventi di aggiornamento

Di seguito l’elenco degli ultimi convegni/corsi/workshop che ho seguito (non sono inclusi gli eventi diffusi in modalità FAD), a partire da quelli più recenti.
Tale insieme di eventi formativi non sono necessariamente coincidenti per requisiti con quanto indicato dalla legge 137/2012 (art. 7), nel cui caso gli eventi formativi, per essere considerati tali, devono sempre presentare specifici requisiti ed essere poi approvati da un apposito comitato di valutazione:

Anno 2019:

  • 2° corso per dottori agronomi a supporto del S.F.R. nelle zone di contenimento al cancro colorato ai sensi del  D.d.s. n.14830 del 16/10/2018.   Milano 26 marzo 2018, presso: Regione Lombardia – Aula convegni, via Taramelli, 26. Il corso, interessante nei suoi molteplici aspetti tecnici, prevedeva l’effettuazione di un test finale costituito da 15 quiz a 3 soluzioni, con un massimo di 3 errori consentiti. Il test appariva però focalizzato su aspetti burocratico/procedurali solo accennati durante il corso; pertanto ho subito consegnato il foglio ‘in bianco’. Non sono, quindi, abilitato dal SFR della Lombardia a operare, come agronomo, sui platani posti nelle zone di contenimento del Cancro colorato del platano.
  • Convegno: ‘Il futuro della difesa sostenibile’, Milano 28 febbraio 2019.
  • ‘Panoramica dei software delle macchine operatrici, per la gestione sito-specifica dei fertilizzanti’; Milano 27 febbraio 2019. Università degli Studi Bicocca. P.zza della Scienza, 1 – Milano  – Edificio U01.
  • Convegno: ‘Comunicare il territorio – Ambiente, Agricoltura, Acqua e Alimentazione – Verità e Fake News’; Novara, 25 febbraio 2019 – Castello visconteo – sforzesco; p.zza Martiri della Libertà.
  • Convegno: ‘L’economia circolare per il rilancio dell’agricoltura italiana’; Milano, 13 febbraio 2019 – Auditorium Giorgio Gaber; .

Anno 2018:

  • Convegno: ‘Fanghi di depurazione da rifiuto a risorsa’; Milano, 6 luglio 2018 – Sala Conferenze della CCIAA Milano; via Meravigli 9/b – Milano.
  • Seminario: ‘Il testo unico in materia di foreste e filiere forestali’; Milano, 29 giugno 2018 – Palazzo Lombardia – Sala Solesin, P.zza Città di Lombardia.
  • Giornata di studi: ‘Biomeccanica degli alberi e valutazione di stabilità – Struttura e meccanismi di reazione adattativa statico-dinamica degli alberi agli stimoli esterni’; Milano, 25 giugno 2018 – Palazzo delle Stelline – Sala Volta, Corso Magenta, 61. Il convegno prevedeva anche un 2° giorno, di uscita in campo a numero chiuso, a cui non ho partecipato.
  • Simposio: City_brand&tourism landscape. Milano 22 giugno 2018, palazzo della Triennale – Salone d’Onore, viale Alemagna, 6.
  • Convegno: ‘Politica forestale in Italia: dalla gestione degli equilibri idrogeologici alla prevenzione del dissesto’; Milano, 11 giugno 2018 – Università degli Studi di Milano, Area di Medicina veterinaria – Aula 14 – Via Celoria 10.
  • Convegno: ‘La nuova normativa sulla privacy’; Perugia, 18 maggio 2018 – Università degli Studi di Perugia, Facoltà di Scienze Agrarie – Aula Magna DSA3; Borgo XX Giugno, 74.
  • Convegno: ‘Sicurezza sul Lavoro: Obiettivo Raggiunto? – Facciamo il punto a 10 anni dal TUS (D.LGS 81/08)’, 16 maggio 2018 – Auditorium San Domenico, P.zza San Domenico – Foligno (Perugia).

Anno 2017:

  • Convegno: ‘Il professionista 4.0 – Congresso Nazionale di ConfProfessioni’ – Presentazione del Rapporto 2017 sulle Libere Professioni; Roma, 15 novembre 2017; Auditorium Antonianum, Via Manzoni, 1.
  • Convegno: ‘Stati Generali del Paesaggio’, 25 ottobre 2017 (il convegno prevedeva anche un secondo giorno e cioè’ il 26 ottobre); presso il Palazzo Alltemps, P.zza Sant’Apollinare, Roma.
  • Convegno: Secondo Incontro Internazionale Italia – Brasile, Terzo Nazionale: ‘Frutticoltura Alternativa’, 20-21 ottobre 2017; presso Accademia di Agricoltura, Alimentazione e delle Arti ‘Le Grugnole’, via delle Grugnole, 44 – Borgo Bainsizza, Latina.
  • Convegno: ‘Ingegneria naturalistica in ambito mediterraneo’ (Progetto EcoMed), 6 ottobre 2017; Aula Magna ITIS Gallileo Gallilei, via Conte Verde, 51, Roma.
  • Visite tecniche: ‘CampoDemo 2017’, relative a prove di campo di varie combinazioni di erbicidi e coadiuvanti su mais, soia e riso in asciutta, 22 giugno 2017; c/o Agricola 2000 – Azienda Agricola Cerri, Via Matteotti 20, Loc. Melegnanello – Turano Lodigiano e Azienda Agricola Valsecchi, Olmo (Lodi).
  • Convegno: ‘Il nostro futuro professionale e previdenziale’ Giussago (PV), 19 giugno 2017 (convegno metaprofessionale, ordinistico e previdenziale, per gli iscritti agli albi professionali, che fan riferimento all’ente previdenziale EPAP).
  • Visita di studio ‘Chi va al mulino…’, lunedì 12 giugno 2017:
    – visita ai campi sperimentali dei cereali ed al laboratorio di analisi della qualità dei frumenti dell’Istituto per la Cerealicoltura del CREA; via Forlani, 3; Sant’Angelo Lodigiano (LO).
    – visita al mulino sperimentale OCRIM (Cremona).
  • AGROFOREST 2017: ‘Fiori del Lago Maggiore: verso una IGP’; FLOR-COOP, via per Meina, 4 – Nebbiuno (prov. Verbania-Cusio-Ossola), sabato 10 giugno 2017; convegno sulla produzione florovivaistica locale, visita agli impianti della cooperativa, alle serre di un’azienda produttrice di camelie e al Giardino Alpinia di Alpino di Stresa
  • Convegno: City&brand landscape. Il paesaggio come strategia. La qualità del paesaggio per un’architettura di qualità. Milano, 9 giugno 2017, palazzo della Triennale – Salone d’Onore, viale Alemagna, 6 – Milano.
  • Convegno: ‘EPAP Day’ – Programmi pensioni assistenza; welfare e servizi agli iscritti (agli ordini professionali che fan riferimento all’ente di previdenza EPAP). Borgo Faiti (Latina), Hotel Foro Appio Mansio, 23/5/2017.
  • ‘Protocolli obbligatori e certificazioni volontarie di prodotto e di processo nel settore agroalimentare: invarianti professionali’ (Milano 15 maggio 2017; Università Statale di Milano – Settore didattico, via Celoria, 26 – aula 204).
  • Conferenza: ‘Green infrastructures for more liveable cities’ (Milano, Università Bocconi; 7 aprile 2017).
  • ‘Acque d’Italia – Conferenza nazionale’ (Roma, Aula dei Gruppi Parlamentari; 22 marzo 2017). Di questo convegno ho realizzato un Reportage, su Agrolinker.
  • Convegno:’Le valutazioni immobiliari nel settore-agrario-agroalimentare-agroindustriale’ (Roma, Centro Congressi delle scuderie di Palazzo Altieri – Sede ABI; 16 marzo 2017).
  • Convegno: ‘The Land and Urban Repair. La funzione sociale e culturale del restauro del paesaggio. Tendere verso la bellezza.’ (Roma, Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio – Palazzo Patrizi Clementi; 14 marzo 2017).
  • Convegno:’Applicazione della luce di sincrotrone per la ricerca nell’agroalimentare’ (Roma, CREA – Centro di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, 10 marzo 2017). Di questo convegno ho realizzato un Reportage, su Agrolinker.
  • Convegno:’Biogas Italy – Stati generali del biogas e biometano’ (Roma, Rome Life Hotel; via Palermo 10; 24 febbraio 2017).
  • ‘II workshop Ricerca e servizi: I siti inquinati nel sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (SNPA)’ (Roma, Ministero dell’Ambiente – Convegno organizzato da ISPRA; 22 febbraio 2017).
  • Seminario ‘Oliveto Sicuro’ (Azienda ARSIAL di Ponte Sfondato – Montopoli di Sabina – Rieti; 11 febbraio 2017).
  • Seminario: ‘Agricoltura biologica: I primi risultati delle attività della RRN 2014-2020’ (CREA – Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria; Roma, Hotel Radisson, 6 febbraio 2017).
  • Seminario: ‘Sviluppo rurale 2014/2020 e Programma Man and biosphere UNESCO’ (Parco Nazionale del Circeo, Sabaudia, LT; 19 gennaio 2017).

Anno 2016:

  • Workshop internazionale: ‘Mediterranean Fires: Global and Local Challenges’ (organizzato dal Consiglio per la Ricerca in Agricoltura, presso la FAO; Roma 13 dicembre 2016).
  • Convegno: ‘Verde pubblico e costo del ciclo di vita negli appalti pubblici’ (organizzato dal Comitato del Verde Pubblico del Ministero dell’Ambiente; Roma 21 novembre 2016).

Anno 2015:

  • Corso di Formazione: ‘Proprietà intellettuale e comunicazione scientifica nella società dell’informazione’ (Università di Camerino – ISAS School of Advanced Studies; Camerino – MC, 12 ottobre 2015).

Anno 2014:

  • Convegno: ‘La sicurezza dell’agricoltore da criticità a punto di forza per lo sviluppo’ (5a Festa nazionale di Copagri, presso la Fondazione Bandini, Abbadia di Fiastra – MC, 25 ottobre 2014).

Esami Universitari

Esami da me superati all’università (Corso di laurea in Scienze Agrarie, vecchio ordinamento):

(1) Chimica generale inorganica applicata analitica
(2) Mineralogia e geologia
(3) Matematica
(4) Chimica organica
(5) Storia dell’agricoltura
(6) Zoognostica (valutazione morfologica del bestiame)
(7) Zoologia generale
(8) Botanica generale
(9) Agronomia generale e coltivazioni erbacee I (=agronomia)
(10) Allevamento vegetale (=principi di genetica vegetale)
(11) Coltivazioni arboree
(12) Frutticoltura industriale
(13) Economia e politica agraria
(14) Diritto agrario
(15) Fitofarmaci
(16) Chimica agraria I (=biochimica)
(17) Fitormoni e fitoregolatori in arboricoltura
(18) Fisiologia vegetale
(19) Patologia vegetale
(20) Microbiologia agraria e tecnica (=microbiologia generale)
(21) Viticoltura
(22) Microbiologia del terreno
(23) Fisiologia post-raccolta dei prodotti frutticoli
(24) Botanica sistematica
(25) Malerbologia (=infestanti e tecnica del diserbo)
(26) Genetica vegetale
(27) Fisica
(28) Entomologia agraria
(29) Orticoltura e floricoltura
(30) Chimica agraria II (=chimica del suolo)
(31) Estimo rurale e contabilità
(32) Idraulica agraria
(33) Agronomia e coltivazioni erbacee II (=coltivazioni erbacee)

Formazione Scolastica

Formazione scolastica – professionale:

– 2003: Attestato del corso di specializzazione post-diploma (per diplomati): ‘Disegno progettuale di giardini con l’utilizzo di software specifici’, della durata di ore 476, conseguito presso la Fondazione Minoprio, Viale Raimondi, 54 – Vertemate Con Minoprio (Como)

– 2001: Abilitazione professionale: Dottore Agronomo
Iscritto dal marzo 2002, nella Sezione A dell’Albo, presso l’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Milano.
Non sono abilitato ‘Consulente fitosanitario’ (esame regionale previsto dal ‘PAN fitofarmaci’ – Dir.128/2009 – DM 22/01/2014, che non ho effettuato), sebbene la difesa fitosanitaria sia uno degli ambiti di mio maggiore interesse ed aggiornamento. Pertanto non posso prescrivere fitofarmaci.

– Università: Laurea in Scienze Agrarie (vecchio ordinamento) presso l’Università Statale di Milano, via Celoria, 2 – Milano.
Tesi di laurea sperimentale dal titolo: Applicazione del DIF e del Cool-morning nella riduzione della taglia di Begonia elatior Rieger in coltura protetta.
Graduation-tesis: Application of DIF and Cool-morning in order to reduce the plant-height in Begonia elatior Rieger, grown in greenhouse environment.

– Scuole superiori:

Diploma di Liceo Scientifico, conseguito presso l’Istituto Edmondo De Amicis, Via Alfonso Lamarmora, 34, Milano